Smart Working

La continua innovazione non concede segnali di rallentamento nemmeno in settori ormai considerati saturi (o statici). Lo Smart Working è la sfida del futuro per tutte quelle imprese che vogliono migliorare la qualità del lavoro, slegarsi dagli orari d’ufficio a favore di maggiore autonomia e ottenere una quotidianità più soddisfacente entrando così nel 21 secolo. Ecco quali sono i principi dello Smart Working.

Caratteristiche dell’ innovativa metodologia di impiego dello Smart Working

smart working

Il termine Smart Working racchiude tutto ciò che, interconnesso al lavoro mobile, rende il tempo lavorativo più efficiente e produttivo. Minori tempi di trasferta, orari autonomi o semplici postazioni di co-working a discapito delle scrivanie fisse, sono alcuni dei vantaggi. Questo approccio, largamente diffuso all’estero, viene utilizzato solamente dal 5% delle piccole-medie imprese e dal 30% delle grandi aziende Italiane. Tuttavia per Fiorella Crespi, direttrice dell’Osservatorio Smart-Working del Politecnico di Milano, questa attività coinvolgerà, in breve tempo, 5.000.000 di persone.

I vantaggi dello Smart Working non sono solo per la persona, ma anche per l’ambiente e la collettività. Un esempio può essere la riduzione del traffico e dei consumi energetici che comportano minori tempi improduttivi e minori emissioni di CO2. Tornando invece sui benefici “personali”, la diminuzione dello stress comporta maggior benessere e, di conseguenza, maggior produttività. Secondo recenti studi dell’Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro (EU-OSHA), lo stress sarà la prima causa di malattia e di assenza dal lavoro.

Quarta edizione della settimana del lavoro agile

smart working

Tutte le informazioni appena citate sono state altamente approfondite durante la settimana del lavoro agile organizzata dal comune di Milano. L’evento, arrivato alla sua quarta edizione, si è tenuto dal 22 al 26 maggio e ha visto raddoppiare le adesioni. L’obiettivo dell’iniziativa legata allo Smart Working è quello di far proliferare questa pratica rivolta a qualsiasi azienda o libero professionista. Vi è stata la possibilità di “adottare un’impresa” così che, aziende già affermate da un punto di vista di Smart Working, hanno potuto dispensare consigli utili ai chi invece non ne ha esperienza.

Atr Telematica, Master Partner di Unify, è in grado di aiutare le aziende a sviluppare questo nuovo metodo di lavoro attraverso l’utilizzo delle numerose soluzioni a disposizione. Grazie ai prodotti di Unified Communication e Social Collaboration ad esempio, possiamo rendere le postazioni lavorative più SMART, trasportandovi verso una migliore collaborazione e migliori prestazioni aziendali.