Secondo il report 2018 del CLUSIT, nel 2017 le azioni di malware sono costate alle aziende mondiali circa 500 miliardi di dollari. Al 31 dicembre del 2017, sono stati 6.865 gli attacchi gravi (+7,33% rispetto al 2016) segnalati dalle vittime, le quali hanno subito principalmente perdite economiche o danni alla reputazione.

Il CYBERCRIME, attraverso il furto di informazioni sensibili, documenti di proprietà intellettuale, dati di marketing, così come intercettazioni e frodi telefoniche, è oggi la più grande minaccia alle imprese e al loro business, generando ogni anno grandi perdite finanziarie.

Le imprese si trovano ad affrontare un numero crescente di minacce difficilmente contrastabili senza una politica di gestione della sicurezza mirata ed efficace. I cyber criminal evolvono le loro tecniche molto velocemente rendendo spesso vane le contromisure tradizionali applicate dalle aziende.

Il regolamento UE 2016/679, conosciuto come GDPR, sancisce l’obbligo delle imprese di documentare le scelte in tema di sicurezza e privacy. Il gestore dei dati è infatti tenuto a rispettare onerosi obblighi di sicurezza. Tra le varie misure descritte nelle normative si segnala l’obbligo di valutazione dei rischi legati alla sicurezza VoIP (art. 35).

Con il check up gratuito ATR Assessment®
gli esperti di ATR stabiliscono quale sia l’attuale livello di rischio e la soluzione ideale per l’azienda, creando sistemi di protezione lungo tutta la piattaforma tecnologica, sia in ambito dati che voce.

I servizi ATR in questo si concretizzano in azioni di:
voip security / network security / information security management / digital forensics & investigation e code review.

Richiedi ora una visita gratuita
per valutare nel dettaglio le opportunità a te riservate da ATR Continuity®
...

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei dati